X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.


Massetti autolivellanti per sistemi radianti a pavimento

Il massetto è lo strato di materiale immediatamente sotto il pavimento ed ha la funzionalità di conferire al piano di posa una perfetta planarità, rendendo ottimali le condizioni per la posa dei pavimenti, e ottenere quindi un risultato eccellente.

I conglomerati di cui può essere composto sono molteplici, ognuno con i suoi pro e i suoi contro, si va dal classico massetto sabbia e cemento, ai massetti alleggeriti, a quelli ad asciugatura rapida, ai massetti cementizi autolivellanti e molti altri, tutte tipologie che lavoriamo con grande successo da molti anni.

Possiamo però dire con orgoglio che la nostra azienda è stata tra le prime in tutta Italia ad offrire ai nostri clienti i massetti per sistemi di riscaldamento a pavimento, quando ancora non erano molto conosciuti e i grandi produttori di materiali edili non lo commercializzavano nemmeno.

Questa tipologia di massetto o per meglio dire di sistema di riscaldamento è stato oggi completamente sdoganato dopo le continue esperienze positive da parte di chi ci ha creduto ed oggi è una scelta obbligata nelle più moderne abitazioni casa clima, per il grande risparmio energetico che si riesce ad ottenere e il benessere che ne deriva.

Quando si entra in una casa con sistema di riscaldamento a pavimento la sensazione che si ha è quella di essere completamente avvolti da una coperta tiepida, non si deve andare vicino al termosifone più vicino per scaldarsi le mani fredde, perché si avverte da subito di ricevere un calore omogeneo.

Le diffidenze più frequenti che abbiamo incontrato dai nostri clienti sono sempre state:
“Ma con il calore che arriva da terra chissà quanta polvere solleverà ?” 

La risposta è no! Non solleverà nessuna polvere, lo scambio infatti avviene per irraggiamento, come farebbe un cammino acceso e non per convezione (scambio di calore con l’ aria) come i termosifoni. Provate a mettere la mano a 50 cm davanti ad un termosifone, cosa sentite ? Niente.
Provate invece a metterla a 50 cm davanti a un fuoco acceso, cosa sentite  ? Calore !
Ecco a voi l’ irraggiamento! Questo tipo di cessione di calore non si serve dell’ aria, un po’ come fa il calore del nostro sole nel vuoto cosmico (quindi senza aria) e di conseguenza non si alzerà nessuna polvere. 

“Peccato però che non potrò camminare scalzo in giro per casa, altrimenti mi scotterò i piedi ?”


Sbagliata anche questa ! Le temperature a cui lavorano questi sistemi sono molto basse, sui 35 °C !!!
Praticamente come un corpo umano. Non credo vi siate mai scottati facendo una carezza a qualcuno ?
Il punto di forza di questo sistema infatti non è quello di cedere un grande calore in un punto, ma di cederne poco su un ampia superficie e con più continuità dei termosifoni.

“E’ vabbe…  andrò  comunque a spendere una bolletta esagerata per scaldare tanta superficie ?”


Assolutamente no! La bolletta sarà invece molto più leggera e c’ è di più, i sistemi di riscaldamento a pavimento  possono essere tenuti accesi per tutto l’ inverno!!! Questi infatti necessitano di pochissima energia per raggiungere la temperatura di esercizio di 35° C, pertanto una volta che si è fatta la prima accensione stagionale ci vuole qualche ora in più per scaldare gli ambienti, ma poi la temperatura viene mantenuta costantemente a quel livello, per tutto l’ inverno, pur risparmiando più soldi di quanti non si farebbe con un classico impianto a termosifoni, ovviamente a patto che si abbia un buon isolamento della propria abitazione ed è qui che un buon massetto fa la differenza ! Questi infatti si comportano come una pietra refrattaria, accumulando una certa quantità di calore, che rilasciano gradualmente e costantemente.


Si possono inoltre interfacciare con pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria, che possono facilmente restituire una temperatura utile ad essere utilizzata dall’ impianto anche in inverno risparmiando ulteriormente sulla bolletta e avendo la propria abitazione sempre calda.



Sviluppato da Infomyweb.com - Segnalati su Tuscia In Vetrina - Credits